Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Progetti

Cerca

Anno scolastico: 2019-2020

Area di progetto: 1 - Formazione e aggiornamento

Responsabile:
Di Ciommo Anna

Il diritto allo studio è riconosciuto a tutti, perché la scuola è aperta a tutti (Art. 34 - Costituzione della Repubblica italiana). L’assunzione di una prospettiva inclusiva non si configura più (o non solo) come una scelta ma è un dovere che appartiene alla funzione del docente e alla comunità scolastica ed educante alla quale il docente appartiene. Ma il processo di inclusione non può essere realizzato in solitudine. Non è un processo solipsistico; richiede, invece, collaborazione, impegno, condivisione intersoggettiva, non solo di intenti, non solo progettuale, ma anche nella concreta prassi educativa e didattica, nei contesti, in relazione al territorio. L’inclusione scolastica è il processo educativo pensato per realizzare il diritto allo studio di tutti gli alunni, compresi quelli che si segnalano per difficoltà dovute alla scarsa conoscenza della lingua italiana, per disabilità, per difficoltà di sviluppo, di apprendimento e di socializzazione, per svantaggio socio-economico.  L’obiettivo della scuola inclusiva è la piena espressione delle potenzialità di ciascun alunno, altrimenti il suo diritto ne risulta di fatto limitato.

Il progetto "Cinema e disabilità: uno sguardo inedito"   si propone come percorso basato sull'attivazione e sul coinvolgimento dei docenti partecipanti a partire dalla visione di una serie di film. Il percorso intende indagare le diverse modalità attraverso cui il cinema si è occupato di disabilità, rappresentando, appunto attraverso uno sguardo inedito, una dimensione dell'esistenza complessa, a tratti scomoda, se non addirittura sgradevole e imbarazzante. Il cinema ha rappresentato le disabilità in modo diverso nel corso della sua storia, a volte denunciando episodi di esclusione e di discriminazione, altre volte anticipando trasformazioni culturali in una prospettiva inclusiva, altre ancora mettendo in scena una quotidianità difficile, sfidante, mai scontata.

L'obiettivo del progetto è far emergere una maggior consapevolezza nei docenti partecipanti riguardo ai temi della disabilità, in vista di una prospettiva davvero inclusiva, attraverso la conoscenza di come la disabilità abbia trovato spazio nel cinema per essere rappresentata nei sui diversi aspetti umani e sociali.

Nel corso della rassegna verranno proposti i seguenti film (non necessariamente in quest'ordine): “Quasi amici” regia di Olivier Nakache e Éric Toledano; “Il Discorso del Re” regia di Tom Hooper; “L’ottavo giorno”, regia di Jaco van Dormael; “Io sono Mateusz” regia di Maciej Pieprzyca; “Tommy e gli altri”, regia di Massimiliano Sbrolla; “Freaks,  diretto da Tod Browning; “Sulle mie labbra”, diretto da Jacques Audiard.  I film verranno introdotti da un esperto dei  temi della disabilità e dell’inclusione, la prof.ssa Roberta Garbo, Docente Ricercatore di DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE presso l’Università di Milano Bicocca, nonché Delegata del Rettore per la Disabilità e i DSA .

 

Obiettivi:
Fare emergere una maggior consapevolezza nei partecipanti riguardo ai temi della disabilità e della cultura dell'inclusione, Innescare nei partecipanti l'attitudine a un lavoro educativo congiunto e condiviso e l'attenzione alla disabilità e alle differenze come occasioni educative
Destinatari:
Docenti
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
Settembre - Giugno
Orario:
Pomeridiano da definirsi secondo disponibilità aule destinate alla proiezione
Responsabile:
Paola Mancuso Donata Piccoli

Raccolta di cibo a scuola da parte di studenti e insegnanti, durante la settimana stabilita, all'entrata e uscita di scuola e durante gli intervalli 

Obiettivi:
educare alla condivisione, al rispetto dell'altro, all'attenzione ai bisogni dell'altro
Destinatari:
Studente e docenti
Risultati:
Tempo:
Curricolare
Periodo:
Marzo
Orario:
scolastico
Responsabile:
Dell'Acqua Laura

Una Testimonianza. Giorgio Bazzega, figlio di un poliziotto ucciso dalle Brigate Rosse, racconta agli studenti il suo percorso di riconciliazione tra vittime del terrorismo e appartenenti alle BR. Tale iniziativa viene pensata per gli studenti delle classi quinte a supporto della conoscenza degli anni di piombo in Italia.

Obiettivi:
Approfondimento della conoscenza della storia contemporanea
Destinatari:
Quinta I ed eventuali studenti di altre classi quinte
Risultati:
Tempo:
Curricolare
Periodo:
Pentamestre
Orario:
Tre ore in orario scolastico
Responsabile:
Caterina Menicatti

Il progetto prevede l'incontro con una suora di clausura che racconterà agli studenti il proprio stile di vita. L'iniziativa è proposta agli studenti delle classi seconde a/supporto della conoscenza del monachesimo occidentale . 

Obiettivi:
approfondimento della conoscenza del monachesimo occidentale
Destinatari:
studenti avvalentisi dell'IRC delle classi seconde
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
pentamestre
Orario:
14-16
Responsabile:
FORZAN FRANCA

 Negli ultimi tre anni scolastici il laboratorio di Scienze è stato ampiamente utilizzato dalle classi dell'istituto per svolgere attività pratiche di approfondimento e consolidamento dei temi curricolari. Lo scorso anno per esempio sono state coinvolte 35 classi diverse per un totale di 107 ore di attività laboratoriale. La frequentazione assidua del laboratorio ha evidenziato però alcune carenze che incidono negativamente sull'offerta formativa e che potrebbero essere facilmente colmate da un ulteriore intervento di minima ristrutturazione e dall'ampliamento dei materiali e della strumentazione in dotazione.qui un breve riassunto del progetto

Obiettivi:
Rendere più funzionale ed efficace l'utilizzo del laboratorio di Scienze
Destinatari:
Tutte le classi Tutti i docenti di Scienze
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
Tutto l'anno scolastico
Orario:
In relazione alle necessità
Responsabile:
Nadia Silvestrin

Si tratta di un programma di prevenzione all'uso e all'abuso di tabacco,alcol e sostanze che la nostra scuola ha già sperimentato negli scorsi anni in alcune classi prime. 

E' proposto dall'ATS e dalla Rete che promuove salute. Prevede un percorso di formazione dei docenti di 20 ore circa e un lavoro nelle classi strutturato su 12 moduli.

Favorisce la costruzione delle life skills e mira a modificare le errate convinzioni che spesso i ragazzi hanno su questi temi. Tutte le informazioni di carattere scientifico e i dettagli sono disponibili su internet.

La nostra scuola riproporre ai Consigli di classe la partecipazione al Progetto nelle prime sottolineando l'importamza dell'adesione attiva di almeno tre docenti con formazione

specifica per classe. Il lavoro proposto se costruito all'interno di un gioco di squadra condiviso nella programmazione oltre che negli intenti, garantisce efficacia maggiore.

Obiettivi:
Prevenzione intesa come crescita della consapevolezza di sè e acquisizione di life skills, Favorire l’acquisizione di metodologie interattive e inclusive, Incrementare la motivazione dei docenti al lavoro di squadra
Destinatari:
Tutte le classi prime dell'istituto interessate
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Intero anno scolastico
Orario:
da definire
Responsabile:
Nadia Silvestrin

La nostra scuola è dotata di un dispositivo che può salvare la vita ma pochi docenti conoscono il suo valore e la sua modalità di utilizzo.

Il progetto vuole favorire la conoscenza del suo uso e promuovere la diffusione delle pratiche necessarie ad una consapevolezza maggiore del valore di questo prezioso strumento presente nel nostro istituto.

Obiettivi:
Diffondere la comprensione del protocollo d'uso di questo strumento
Destinatari:
Docenti e personale ata della scuola
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
un pomeriggio nel pentamestre
Orario:
da definire
Responsabile:
Capocelli Laura

In questi ultimi anni si è iniziato un lavoro di ammodernamento della strumentazione presente nel laboratorio di Fisica.

Per tale ragione si vogliono realizzare delle schede di laboratorio molto dettagliate (riguardo due o tre esperimenti per ogni classe) per permettere a tutti i docenti, con l'aiuto del tecnico di laboratorio, di utilizzare la nuova strumentazione. Tali esperimenti poi verranno utilizzati insieme ai docenti interessati (corso di aggiornamento) .

Inoltre si vogliono acquistare dei nuovi strumenti per poter realizzare semplici esperimenti che però renderebbero la comprensione dell'argomento trattato in classe molto più chiaro. Infatti si verrebbe a mostrare l'aspetto sperimentale della materia che i ragazzi faticano molto a comprendere.

Infine si vogliono acquistare degli elementi di arredo, quali le tende oscuranti, che permettano utilizzare strumenti già presenti in laboratorio come ad es. gli strumenti di ottica.

Obiettivi:
rendere usufruibile al meglio il laboratorio di Fisica della scuola
Destinatari:
tutti gli studenti della scuola, tutti i docenti del Dipartimento di Matematica e Fisica
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
da ottobre a maggio
Orario:
pomeridiano da stabilire

Area di progetto: 2 - Educazione alla salute

Responsabile:
Rimoldi Enrica

Il progetto si sviluppa su di un monte ore curricolare di 30 ore di lezione pomeridiane che si svolgono da Settembre a fine Novembre più un pomeriggio di Gennaio in data da destinarsi in funzione del calendario degli scrutini di fine trimestre. Tale monte ore esurisce metà di quello annuo previsto per la materia di Scienze Motorie e Sportive, quindi per tutto il secondo pentamestre gli alunni si troveranno in orario settimanale una sola ora di Scienze Motorie. Al progetto parteciperanno 10 classi quinte (5A, 5C, 5D, 5E, 5F, 5G, 5H, 5I, 5L, 5N). Il progetto prevede un lavoro sul Primo Soccorso e su attività motorie pratiche che in misura di 20 ore per classe verrà tenuto dai docenti di materia, una uscita didattica presso la struttura sportiva " ZERO GRAVITY"  di Milano con partecipazione degli studenti ad attività motorie pratiche per la durata di 2 ore e un lavoro sulla formazione BLSD e sulla sensibilizzazione alla donazione del sangue e del midollo osseo  che, in misura di circa 8 ore per classe, verrà tenuto da personale esperto esterno (formazione COOPATA, Policlinico di Milano, Beat Leukemia). Le attività suddette sono organizzate in incontri pomeridiani settimanali della durata di 2 ore ciascuno ( dalle 14.30 alle 16.30 ) che per ciascuna classe si terranno in un giorno fisso della settimana (o lunedì, o martedi,o giovedi), a partire dal 16 Settembre e in due incontri di 3 ore ciascuno che si svolgeranno  per ogni classe in uan sola settimana nei pomeriggi di mercoledi e venerdi secondo un calendario fissato. 

Obiettivi:
Consentire agli studenti di acquisire conoscenze sull'anatomia, la fisiologia del corpo umano e sulle fondamentali norme di Pronto Soccorso, Conseguire la formazione BLSD e avere accesso all'esame per il conseguimento dell'abilitazione all'uso del defibrillatore , Far rientrare nel costume di vita degli studenti l'importanza del concetto di buona salute e far apprendere i comportamenti da attuare per il mantenimento della stessa, Formare cittadini consapevoli e preparati ad affrontare eventuali stati di emergenza, Costituire un lavoro specifico ed innegabile per approfondire alcune delle competenze chiave di cittadinanza, Invitare gli studenti a riflettere su alcuni comportamenti "a rischio" che spesso vengono attuati dai giovani (uso di sostanze nocive, guida sotto l'effetto di alcool, ...), Rappresentare un utile strumento per poter prevenire e/o affrontare situazioni particolari anche nella vita privata
Destinatari:
gli alunni delle classi quinte
Risultati:
Tempo:
Curricolare
Periodo:
da Settembre a Gennaio
Orario:
12 moduli dalle 14.30 alle 16.30, 2 moduli dalle 14.30 alle 17.30
Responsabile:
Fabio Furciniti

Grazie alle tecnologie e ai social networks (Facebook, Twitter, Google+…) siamo sempre connessi e raggiungibili e tutto è a portata di click. I nostri ragazzi sono sempre on line – studiano on line, giocano on line, vivono on line e spesso eccedono, senza sapersi misurare con i nuovi mezzi. Il tutto avviene in uno scenario in cui gli adulti, genitori e insegnanti, pur avvertendo i rischi e i pericoli del mondo virtuale, si sentono spesso inadeguati e impotenti nel loro ruolo di guida. L’ultima frontiera del bullismo, come reiterata prepotenza da parte di un soggetto forte ai danni di uno più debole è rappresentato, infatti, dal cyberbullismo e dal sexual bullying, considerati il maggiore pericolo avvertito di questi tempi da oltre due terzi dei ragazzi tra i 12 e i 17 anni. Il Progetto nasce proprio da queste esigenze e dalla consapevolezza di come educare i ragazzi ai nuovi media sia divenuta una sfida urgente e non più rinviabile. 

Obiettivi:
Promuovere comportamenti responsabili nella gestione dei social network (Facebook, Twitter, …) Promuovere una cultura di attenzione alla relazione con l’altro e alla prevenzione di fenomeni di bullismo (nelle diverse forme compreso il bullismo tecnologico
Destinatari:
Studenti e famiglie.
Risultati:
Tempo:
Curricolare
Periodo:
Trimestre-Pentamestre
Orario:
Da definire
Responsabile:
Nadia Silvestrin

"La salute è creata e vissuta dalle persone all’interno degli ambienti organizzativi della vita quotidiana: dove si studia, si lavora, si gioca e si ama."

(The Ottawa Charter for Health Promotion, WHO 1986).

La scelta degli argomenti individuati per affrontare un tema così ampio e complesso si articola nel corso dei 5 anni secondo la seguente tempistica:

classi prime: prevenzione sul tema delle dipendenze (due ore)

classi seconde: educazione all'affettività (4 ore)

classi terze: prevenzione della violenza di genere ( 4 ore)

classi quarte:  prevenzione malattie sessualmente trasmissibili ( due ore) e sensibilizzazione sulla gestione dell'ansia (due ore)

classi quinte: sensibilizzazione alla donazione degli organi (due ore)

Il tradizionale intervento sulla donazione del sangue, previsto per le classi quinte, quest'anno è stato inserito nel progetto pomeridiano proposto dai docenti di educazione fisica e dedicato al tema della gestione delle emrgenze sanitarie.

Obiettivi:
Promuovere e sostenere stili di vita e ambienti favorevoli alla salute Stimolare la prevenzione di fattori di rischio Costruire sinergie con Enti/ associazioni sul territorio
Destinatari:
Tutte le classi in tutte le loro componenti
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Nel corso dell'intero anno scolastico
Orario:
Da definire e concordare con gli esperti esterni che realizzano gli interventi
Responsabile:
Nadia Silvestrin

All'interno della scuola viene attivato anche quest'anno, un servizio gratuito di accoglienza e condivisione del disagio per gli studenti.

Il servizio, proposto all'interno de nuovo protocollo d'intesa tra la Asl di Milano, l'Universita' Cattolica e l’ospedale Sacco, sara' a

disposizione degli studenti 6 ore alla settimana, secondo un calendario da definirsi in accordo con la psicologa.

L’obiettivo è quello di costruire uno spazio di prima accoglienza e di prima valutazione dell’eventuale disagio psicologico instauratosi nel corso degli studi. Allo studente viene offerta la possibilità di confrontarsi con uno specialista sulle difficoltà

che incontra nel processo di autorealizzazione e nelle vicende relazionali, rendendo possibile una chiarificazione delle domande emerse e individuando strategie idonee ad affrontare e gestirle.

 

 

Obiettivi:
L’obiettivo è quello di costruire uno spazio di prima accoglienza e di prima valutazione dell’eventuale disagio psicologico, L'obiettivo è offrire la possibilità di un confronto libero con un adulto capace di chiarire le domande portate al colloquio, L'obiettivo è quello di suggerire allo studente strategie adeguate a gestire le problematiche relazionali emerse, L'obiettivo è quello di contribuire all'analisi del bisogno del sistema scuola
Destinatari:
Tutti gli studenti dell'istituto che ne facciano richiesta dopo aver consegnato l'apposita autorizzazione firmata dai genitori se minorenni
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Generalmente il servizio è offerto da Ottobre a Giugno( le date vengono precisate da apposita circolare)
Orario:
Lo sportello quest'anno si svolgerà nelle giornate di Giovedì( dalle 10.30 alle 13.30) e di Venerdì dalle 8.30 alle 11.30
Responsabile:
Rimoldi Enrica

svolgimento delle partite del torneo interno di pallavolo in orario pomeridiano su iscrizione volontaria delle classi partecipanti

Obiettivi:
consentire la partecipazione al torneo su base volontaria e quindi riservare le fasi di gioco solo agli studenti realmente motivati, destinare per tale attività gli spazi palestre in orario pomeridiano e quindi non sottrarre i medesimi spazi ai momenti di attività curricolare, consentire agli studenti di poter prendere parte al torneo senza dover perdere ore di lezione destinate anche ad altre materie, socializzare con compagni anche di altre classi e imparare a relazionarsi con docenti diversi dai propri docenti di materia, mettere in pratica i comportamenti sportivi (tecnica di gioco, regole di gioco ed arbitraggio, fair play) appresi negli anni precedenti
Destinatari:
tutti gli alunni delle classi seconde, terze, quarte, quinte dell'Istituto su base volontaria
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
Dicembre- Maggio
Orario:
14.30/15.30

Area di progetto: 3 - Successo formativo e innovazione

Responsabile:
Prassel Maria Pia

Il progetto si propone di garantire un pianista accompagnatore agli allievi strumentisti del Liceo musicale (archi, fiati, cantanti) che ne facciano richiesta, per la realizzazione di saggi/concerti e altre esibizioni pubbliche quali esami, concorsi, certificazioni.

La figura (una o più), con provata esperienza, dovrà collaborare con gli allievi e i relativi docenti dei diversi strumenti (archi, fiati, cantanti) sia durante le prove in classe che in occasione delle esecuzioni pubbliche e andrà individuata tra le risorse in forza al liceo (docenti di pianoforte).

Obiettivi:
Migliorare l'offerta formativa del Liceo musicale con l'attività di musica d'insieme
Destinatari:
Tutti gli allievi strumentisti (archi, fiati, cantanti) e i relativi docenti del Liceo musicale.
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Durante tutto l'anno
Orario:
In orari da concordare tra studenti e docenti
Responsabile:
M.Giuseppina Valenti

Vedi Ptof

Obiettivi:
Vedi Ptof
Destinatari:
Vedi Ptof
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Tutto l'anno scolastico
Orario:
mattina e pomeriggio, in alcune strutture anche orario serale, tutta la settimana e in alcune strutture sabato e domenica
Responsabile:
R. Raimondo

Approfondimento di temi di attualità connessi con la violazione dei diritti umani

Trattasi di un progetto di materia, curricolare, a costo zero, perché svolto durante le ore di conversazione inglese nelle classi 5G e 5H. Si richiede l’approvazione del collegio, perché il progetto prevede la separazione dei due docenti di lingua e conversazione, in un’ora in cui sarebbe prevista la compresenza. Vista l’importanza di trattare temi connessi con l’attualità, l’esiguità di ore settimanali a disposizione,  la necessità di operare con un numero ristretto di studenti,  i docenti Raimondo e Obeng convengono sulla necessità di operare come segue: la classe sarà divisa in due parti: una parte si recherà in laboratorio con il docente di conversazione per ricercare in internet - in sottogruppi di massimo 4 studenti - notizie su temi da trattare; successivamente con la guida del docente si procederà a sintetizzare quanto trovato e preparare una bozza di presentazione (totale ore a disposizione 5 per gruppo). L’altra parte della classe rimarrà in classe con la docente di lingua per svolgere esercizi di analisi del testo e scrittura in vista delle prove Invalsi e della seconda prova dell’Esame di stato. Stessa cosa sarà fatta con l’altra metà della classe. Le ricerche saranno quindi raccolte in un breve dossier e presentato in classe con proiezione di slide.

Obiettivi:
Trattare tematiche connesse con l'attualità usando la lingua inglese
Destinatari:
5G e 5H
Risultati:
Tempo:
Curricolare
Periodo:
gennaio-febbraio
Orario:
Ora di conversazione Inglese
Responsabile:
Capocelli Laura

Il Dipartimento di Matematica e Fisica propone, in via sperimentale, un corso di preparazione alla parte logico-matematica dei test di ingresso delle università. Il corso sarà di 10 ore e si svolgerà in orario extracurricolare, dalle 14.30 alle 15.30. E’ rivolto prima di tutto agli studenti delle classi quinte e solo in caso di non completamento dei posti disponibili anche agli studenti delle classi quarte. Il corso verrà attivato solo al raggiungimento di almeno 12 iscritti. Si potranno iscrivere al massimo 50 studenti, che verranno divisi in due corsi da 25 persone l’uno. Ogni studente all’atto dell’iscrizione dovrà specificare per quale facoltà vuole preparare il test in modo tale da suddividere gli studenti in modo omogeneo. Il costo del corso a studente è di 50 euro. Agli studenti verrà fornito il materiale necessario.

Obiettivi:
preparare gli studenti delle classi quinte ai test di ingresso (parte logico-matematica) alle università
Destinatari:
studenti delle classi quinte (a richiesta dei singoli studenti)
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
da gennaio a marzo
Orario:
14.30 - 15.30
Responsabile:
ROSATO ROBERTO

In un momento in cui tutto il mondo sembra mobilitarsi per contenere i cambiamenti climatici e per la tutela della Terra, l'iniziativa di seguito descritta è perfettamente in linea con lo sviluppo  di una sensibilità crescente verso queste tematiche.

Il progetto DIFFERENZIATI si richiama all'obiettivo 4 dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite: "Fornire un'educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti" ed è finalizzato a promuovere l'educazione ad un comportamento consapevole e responsabile verso l'ambiente. 

ll progetto avrà una durata annuale e si svilupperà, orientativamente, in tre fasi.

I FASE (novembre-dicembre)

La prima fase, di avvio, prevede:

  • la predisposizione dei materiali: nello specifico il posizionamento strategico, all'interno dell’edificio scolastico, nell’atrio e nei corridoi dei vari piani, di idonei contenitori ove gettare i rifiuti da avviare a riciclo, distinti per la raccolta di plastica e di lattine, della carta e dell’indifferenziato. All'interno delle aule e degli uffici amministrativi verranno, invece, riutilizzati i contenitori già esistenti, riadattati per l'uso appropriato. Per incentivare la partecipazione degli studenti sarà indetta una gara volta a premiare il contenitore, per la raccolta della carta, artisticamente più valido, personalizzato dagli studenti in modo creativo utilizzando qualsiasi tecnica artistica e materiali di riclico. Condizione necessaria per partecipare è l'acquisto da parte degli studenti di una scatola dalle dimensioni fornite dagli organizzatori; (Facoltativo) si prevede la possibilità di realizzare la personalizzazione del contenitore nelle aule dell'Istituto in orario pomeridiano e con la presenze dei docenti responsabili del progetto.

II FASE (gennaio-marzo)

La seconda fase prevede:

  • la realizzazione di incontri con esperti e rappresentanti di aziende del settore (sono in corso contatti con l' AMSA e alcune associazioni ambientaliste) per coinvolgere gli studenti, con strumenti diversi dalla didattica consueta, alla buona riuscita del progetto.

III FASE (aprile-giugno)

La terza fase prevede 

  • Visita didattica ad un impianto del Gruppo A2A (termovalorizzatori, centri multi-raccolta, impianti di bioessicazione, centri integrati) come occasione che permetta agli studenti, e non solo, di cogliere concretamente l’importanza del ciclo finale del rifiuto; pattume che si trasforma in una nuova risorsa energetica e/o materiale  e che può essere ancora, utilmente, riciclato.
  • Visione in Aula Magna/classe di filmati specifici che affrontano il tema della raccolta differenziata e del deposito inadeguato dei rifiuti.

Premiazione delle tre classi vincitrici per la realizzazione del cestino più “creativo" che riceveranno rispettivamente un premio di 250 euro, 125 euro, 75 euro messi in palio dalla scuola e da spendere presso esercizi commerciali di Milano. La commissione, composta da 10 docenti da individuare, si riserva di non assegnare il/i premio/i nel caso di mancanza di realizzazioni "creativamente" valide.

Obiettivi:
- Sensibilizzare l'intera comunità scolastica all'importanza della raccolta differenziata di fronte a una produzione di rifiuti in continuo aumento;, - Promuovere comportamenti più sostenibili conosciuti come la strategia delle " tre erre": Ridurre, Riutilizzare, Riciclare.
Destinatari:
Tutta la comunità scolastica
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Annuale
Orario:
Da definire. Prevalentemente durante le lezioni del mattino.
Responsabile:
Anna Errico

Vedi PTOF

Obiettivi:
Vedi PTOF
Destinatari:
Tutti gli studenti del Liceo
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
L'intero anno scolastico
Orario:
Prevalentemente durante le lezioni del mattino
Responsabile:
Gaboardi Elena

Vedi PTOF

Obiettivi:
Potenziamento delle conoscenze scientifiche degli studenti attraverso la sperimentazione in laboratorio., Potenziamento della capacità di lavorare in gruppo.
Destinatari:
Tutte le classi del Liceo la cui programmazione preveda lo studio delle Scienze Naturali
Risultati:
Tempo:
Curricolare
Periodo:
Tutto l'anno
Orario:
Principalmente durante le ore di Scienze Naturali
Responsabile:
Silvia Pisoni

Il progetto ImprovvisArti rientra nel Progetto Accoglienza, presente nel PTOF (P3.10), laddove si specifica che è prevista la realizzazione di eventi di accoglienza per la facilitazione delle relazioni tra pari. L'esperienza, già effettuata nel 2016 in alcune prime, ha dato esiti positivi sulla coesione dei gruppi classe in formazione.

Si tratta di un laboratorio di improvvisazione teatrale della durata di due ore e destinato a tutte le classi Prime. L'improvvisazione teatrale è uno straordinario strumento pedagogico che favorisce la socializzazione, rafforza la fiducia in se stessi e incoraggia la collaborazione tra pari e la cooperazione in vista del raggiungimento di un obiettivo comune. 
Il laboratorio verrà proposto una tantum a tutte le classi Prime e si svolgerà in classe o, se disponibile, in palestra. Sarà tenuto da due giovani diplomati all'Accademia Teatrale Veneta, ora fondatori di una loro compagnia; una conduttrice è una ex allieva della nostra scuola e ha partecipato per tutto il quinquennio al Progetto teatro. 

 

 

Obiettivi:
favorire la socializzazione tra pari, favorire la coesione dei gruppi classi in formazione
Destinatari:
tutte le classi Prime
Risultati:
Tempo:
Curricolare
Periodo:
Seconda e terza settimana di ottobre
Orario:
tra le 9 e le 13
Responsabile:
Piccoli Donata

Verrà proposto un dialogo con Daniele Mencarelli, poeta, scrittore e sceneggiatore, su temi legati all'adolescenza, alle dipendenze, al dolore, alla possibilità di un riscatto, alla scoperta dei talenti e alla scrittura, tematiche oggetto di riflessione nelle sue opere. 

Obiettivi:
- acquisire maggior consapevolezza circa le problematiche relative all'adolescenza, - accostarsi al mondo della scrittura attraverso un suo protagonista, - conoscere più ampiamente gli effetti delle dipendenze (alcool, droghe), - interrogarsi su talenti e interessi personali da coltivare
Destinatari:
studenti
Risultati:
Tempo:
Curricolare
Periodo:
Dicembre-Gennaio
Orario:
mattinata
Responsabile:
Anna Errico

Vedi PTOF

Obiettivi:
Vedi PTOF
Destinatari:
Tutti gli studenti del Liceo, soprattutto del secondo biennio e del monoennio.
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
L'intero anno scolastico
Orario:
14,30 - 15,30
Responsabile:
M.Giuseppina Valenti

Vedi PTOF

Obiettivi:
Vedi PTOF
Destinatari:
Vedi PTOF
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
Settembre 2019-febbraio 2020
Orario:
Mattina o pomeriggio compreso il sabato
Responsabile:
M.Giuseppina Valenti

Vedi Ptof

Obiettivi:
Vedi Ptof
Destinatari:
Vedi Ptof
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Tutto l'anno
Orario:
Mattina e pomeriggio
Responsabile:
EMANUELA AZZANI

PROGETTO PILOTA

Il "Progetto    Gaia”    è    un    programma    di    educazione    alla    consapevolezza    globale    e    alla    salute    psicofisica    ideato    e    sviluppato    da    un'equipe    di    docenti,    professori    universitari,    educatori,    psicologi    e    medici    dell’associazione    di    promozione    sociale    “Villaggio    Globale”    di    Bagni    di    Lucca.        Il    Progetto    Gaia    è    stato    accreditato    dal    MIUR:    il    Ministero    dell’Istruzione,    Università    e    Ricerca    ed    è    stato    approvato    e    finanziato    dal    Ministero    del    Lavoro    e    delle    Politiche    Sociali    e    sostenuto    dal    Club    UNESCO    di    Lucca.    Il    Progetto    è    stato    realizzato    con    eccellenti    risultati    su    oltre    24.000    giovani    e    adulti    in    centri,    scuole    di    differenti    ordini    e    ospedali    in    tutte    le    venti    regioni    italiane.    

  Si    rivolge    a    giovani    e    adulti,    anche    in    condizioni    di    grave    disagio    sociale    e    culturale,    per    attivare    le    risorse    personali    e    migliorare    la    fiducia    in    se    stessi    in    modo    da    relazionarsi    positivamente    con    gli    altri    e    con    la    società    in    trasformazione.  

 Il    Progetto    Gaia    trasmette    in    modo    semplice    ed    efficace    delle    conoscenze-seme    e    delle    esperienze    personali    che    possono    crescere    e    svilupparsi    nel    tempo.  

 Le    principali    conoscenze    riguardano    la    Terra    e    la    situazione    globale    del    nostro    pianeta,    e    come    ognuno    di    noi    può    contribuire    attivamente    e    creativamente    a    migliorare    la    situazione    personale    e    quella    globale.    Le    conoscenze    seme    sono:    sostenibilità,    pace,    salute    psicofisica,    intelligenza    emotiva,    empatia,    diritti    umani.     

 Le    esperienze    personali    trasmesse    riguardano    pratiche    di    consapevolezza    di    Sé    (mindfulness),    di    benessere    psicofisico,    di    intelligenza    emotiva,    di    empatia,    di    energetica    corporea,    di    disegno    psicosomatico,    di    comunicazione    e    condivisione.    

 Numerose    ricerche    scientifiche    dimostrano    l’efficacia    delle    pratiche    del    Progetto    Gaia    nel    migliorare e ridurre   lo    stress,    l’ansia    e    la    depressione. Disturbi    che    l’OMS,    l’Organizzazione    Mondiale    della    Sanità,    ha    definito    come    le    “malattie    del    nostro    tempo”,    che    generano    disagio    psicosomatico,    violenza    di    genere,    aggressività    e    isolamento.      

 Il    Progetto    risponde    alle    necessità    educative    di    una    società    sempre    più    globalizzata,    espresse    nelle    direttive    dell’Agenda    2030    per    lo    Sviluppo    Sostenibile,    adottato    dalle    Nazioni    Unite,    e    in    particolare    negli    Obiettivi    3    (Salute    Globale),    4    (Educazione    di    Qualità)    e5    (Eguaglianza    di  Genere).

L'Associazione Villaggio Globale di Bagni di Lucca si propone di diffondere le pratiche della mindfulness come occasione di crescita ed evoluzione interiore nelle giovani generazioni attraverso la formazione di una rete di formatori e operatori che attivamente svolgono il ruolo di promotori del Progetto Gaia nelle diverse realtà istituzionali e non. 

Obiettivi:
migliorare la consapevolezza di sè interiore, emotiva, corporea e di relazione, aumentare i tempi di concentrazione, migliorare la gestione e autoregolazione delle proprie emozioni
Destinatari:
studenti del corso di studi delle scienze umane
Risultati:
Tempo:
Curricolare
Periodo:
due cicli di 12 incontri da novembre a maggio
Orario:
1 ora settimanale per 12 incontri
Responsabile:
Bonalumi Paola

Rilevare il livello delle conoscenze e capacità in matematica, inglese e italiano degli studenti di terza media intenzionati ad iscriversi all'istituto Tenca in una delle prime liceo dei quattro indirizzi attraverso questionari a risposta multipla nelle materie indicate

Obiettivi:
rilevare livello conoscenze e capacità in matematica, inglese e italiano, raccogliere informazioni per predisporre attività di azzeramento in matematica, inglese e italiano
Destinatari:
studenti di terza media intenzionati ad iscriversi al Tenca
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
gennaio - febbraio
Orario:
pomeridiano generalmente dalle 14.30 alle 18.30
Responsabile:
M.Giuseppina Valenti

Vedi Ptof

Obiettivi:
Vedi Ptof
Destinatari:
Vedi Ptof
Risultati:
Tempo:
Curricolare
Periodo:
Settembre 2019-giugno 2020
Orario:
a scelta nei giorni di martedì, mercoledì, giovedì, venerdì
Responsabile:
Capocelli Laura

Il Dipartimento di Matematica , visti i risultati dei test d'ingresso delle classi prime, in cui emergono le gravi carenze formative di base degli studenti, ha proposto, gli scorsi anni, l'elaborazione di un fascicolo contenente esercizi mirati al recupero di tali carenze, da utilizzare per esercitarsi durante le vacanze, prima dell'inizio del nuovo ciclo di studi. Quest'anno si vuole risistemare e completare l'eserciziario a partire dalle osservazioni fatte dopo i primi anni di utilizzo nelle classi.

Obiettivi:
Colmare carenze formative di base
Destinatari:
Studenti in entrata nella classe prima.
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
da maggio a giugno
Orario:
a scelta dei docenti nel pomeriggio
Responsabile:
Dell'Acqua Laura

Progetto destinato a ragazzi del biennio e triennio finalizzato al successo formativo degli studenti. La Commissione si rivolge ai ragazzi in difficoltá giá all'inizio dell'anno scolastico e che per questo motivo hanno bisogno di essere guidati per un eventuale cambio di indirizzo. 

Obiettivi:
Prevenzione e contrasto della dispersione scolastica nelle situazioni su cui si è intervenuti;, Supporto nel primo biennio e nelle classi terze di tutti gli indirizzi agli studenti, alle loro famiglie e ai coordinatori di classe per la gestione dei casi di ragazzi che evidenzino significative difficoltà già dall'inizio dell' anno scolastico, Sostegno ai soggetti coinvolti riguardo alle difficoltà emotive e logistiche che un cambio di indirizzo comporta
Destinatari:
Studenti di biennio e triennio
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Durante tutto l'anno scolastico
Orario:
9.00-13.00
Responsabile:
Capocelli Laura

Vedi PTOF

Obiettivi:
Vedi PTOF
Destinatari:
vedi PTOF
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
da novembre ad aprile
Orario:
al termine delle lezioni in orari da stabilire in base alle esigenze dell'esperimento
Responsabile:
Capocelli Laura

Vedi PTOF

Obiettivi:
vedi PTOF
Destinatari:
vedi PTOF
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
da ottobre a maggio
Orario:
14.05-15.05
Responsabile:
R.Raimondo

Il progetto si propone come obiettivo quello di offrire un servizio di recupero metodologico didattico delle lingue straniere con anche l’ausilio di studenti volontari individuati dai propri docenti di Lingue dei vari Licei. Si tratta di sportelli di recupero delle Lingue indirizzati agli studenti che necessitano di ripasso e chiarimenti. Gli sportelli saranno tenuti da studenti del triennio coadiuvati da uno/due docenti in orario pomeridiano - dalle ore 14.30 alle ore 15.30 tra novembre e maggio. Ogni studente avrà quindi un suo coetaneo e/o un docente a disposizione per tutta l'ora.  Il numero degli studenti tutor e dei docenti coinvolti in ogni ora di sportello dipenderà dal numero di iscritti allo sportello stesso. Le iscrizioni dovranno essere pertanto fatte entro il venerdì della settimana precedente l'ora di sportello, con l'indicazione dell'argomento da trattare.

Gli studenti tutor saranno individuati dai docenti di lingue ma la loro partecipazione sarà facoltativa.

L’intervento degli studenti per un congro numero di ore e di partecipazione attiva  potrà dare accesso a credito formativo.

Obiettivi:
Prevenire l'insuccesso scolastic
Destinatari:
Studenti biennio e triennio
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
novembre-maggio
Orario:
14.30-15.30
Responsabile:
M.Giuseppina Valenti

Il progetto SportivamenteInsieme è realizzato già da sei anni dall’Associazione di volontariato “Il Gabbiano –Noi come gli altri”, insieme alla rete di realtà del sociale (scuole, ass. sportive, centri educativi disabili) del Polo Ovest Disabilità (zona 6/7 di Milano). Il progetto si propone l’integrazione fra il mondo dei giovani e quello della disabilità attraverso lo sport. 

Obiettivi:
Favorire l’incontro tra adolescenti e persone con disabilità, Creare nuove relazioni, Promuovere momenti di integrazione e coesione sociale, Ridurre i fenomeni di disgregazione, Contribuire ad abbattere la barriera normalità/disabilità, creando, attraverso lo sport, un modello ripetibile di avvicinamento tra persone diverse, Sviluppare la capacità individuale a impegnarsi gli uni verso gli altri, Maturare il senso civico, la sensibilità verso il prossimo come parte integrante del proprio io, la consapevolezza, l’accoglienza e la condivisione dei diritti e delle esigenze dell’altro
Destinatari:
Classi che ne chiedono l'attivazione
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Secondo pentamestre
Orario:
In alcune ore di lettere e in alcune ore di ed.fisica o di altre discipline
Responsabile:
Dell'Acqua Laura

1) Gli alunni di 5I  e 5G si incontreranno con gli alunni di 4H e 4L. La classe sará divisa in piccoli gruppi, tavolini attorno ai quali dovrebbe svolgersi una conversazione tra pari, sul tema dei libri preferiti. In particolare gli alunni di quinta presenteranno i libri di autori spagnoli contemporanei che hanno letto e trovato interessanti. 

Il momento dovrebbe avere l'andamento di una conversazione informale, pur sempre guidata dalle docenti. Verrà allestito un banco su cui saranno posti i libri, in modo che gli alunni possano sfogliarli e osservarli con calma.

Al termine del momento di lettura verranno offerte delle tapas come momento di ristoro "letterario", con lettura di brani significativi da parte degli alunni.

2) Gli alunni delle classi 4H e 4G seguiranno una breve conferenza a cura di un esperto, avente come tema la cultura gastronomica spagnola, e la sua presenza in celebri brani della letteratura spagnola e ispanoamericana. Il tutto sarà seguito da una piccola degustazione di specialità culinarie.

Obiettivi:
Motivare gli alunni alla lettura in spagnolo, stimolare gli alunni a recarsi nelle librerie e scegliere le loro letture per far si che gli alunni di 4H , durante lo stage , si avvicinino con interesse e un minimo di competenza alla gastronomia spagnola
Destinatari:
4H, 5I, 5G
Risultati:
Tempo:
Curricolare
Periodo:
Pentamestre
Orario:
Due ore in orario scolastico
Responsabile:
Presidenza

Scrivi qui un breve riassunto del progetto

La cura e l’attenzione per la vivibilità degli spazi scolastici e lavorativi invita a una maggiore salvaguardia degli stessi. Partendo dal recupero e dalla valorizzazione della ricca memoria storica e formativa del nostro istituto si è avviato un processo che ha come obiettivo quello di migliorare la percezione della scuola e la fruibilità dei suoi ambienti. Si vuole così rinnovarne l’identità visiva, con l’obiettivo di costruire un’immagine più forte e positiva, attorno al quale possa svilupparsi un maggiore senso di appartenenza di tutta la comunità scolastica.

Negli a.s 2017/18-2018/19 si sono avviate le seguenti azioni:

  • proposte di riallestimento degli ambienti (atrio, scale, sala colonne)
  • studio del logo e applicazioni
  • finalizzazione del logo e studio dell’immagine coordinata
  • rollup informativi
  • finalizzazione del progetto sistema segnaletica informativa interna.

Nell'a.s 2019/20 si prevede:

  • allestimento della segnaletica informativa interna
  • progettazione e finalizzazione di elementi dell'immagine coordinata
  • progettazione e realizzazione materiale informativo
Obiettivi:
Riproposizione dell’identità e dell’immagine del nostro Istituto
Destinatari:
Tutta la comunità scolastica
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
intero anno scolastico
Orario:
pomeridiano

Area di progetto: 4 - Attività artistiche espressive e musicali

Responsabile:
Leonardi Rolanda

Repliche dello spettacolo dello scorso anno:  Odissea, da effettuarsi nel mese di Dicembre 2019 o Gennaio 2020, preferibilmente in un teatro

Obiettivi:
Valorizzare il lavoro svolto lo scorso anno scolastico per sostenere quello futuro, Raggiungere un più largo numero di persone attraverso queste ulteriori repliche da rappresentarsi in un teatro sul territorio
Destinatari:
Studenti già iscritti al Laboratorio Teatrale dell'A.S. 2018/2019
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
Novembre 2019-gennaio 2020
Orario:
Lunedì dalle 15 alle 17.45
Responsabile:
Marco Bossi, Christian Schmitz

Vedi PTOF

Obiettivi:
Vedi PTOF
Destinatari:
Vedi PTOF
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
1 settembre 2019 - 30 giugno 2020
Orario:
Per lo più dopo la fine delle lezioni. Eccezionalmente anche durante l'orario scolastico previo accordo con gli organi scolastici competenti.
Responsabile:
Raffaella Arpiani

La Società Cinematografica Milanese organizza per il terzo anno consecutivo un corso dedicato alla produzione cinematografica rivolto agli studenti delle scuole. Lo scorso anno il progetto è stato realizzato in collaborazione con ANPI e i corti prodotti sono stati proiettati al cinema Anteo in occasione della festa del 25 aprile.

 

Il progetto ha lo scopo di spingere i giovani alla conoscenza del mondo del cinema riflettendo su tematiche di attualità, facendo conoscere le figure professionali coinvolte, ed è uno strumento per spingere i ragazzi a confrontarsi direttamente con temi di cittadinanza attiva e per proporre il loro punto di vista.

 

Anche quest’anno verranno infatti attivate collaborazioni con realtà di impegno del territorio (come ANPI, Legambiente, Libera)

 

Il corso sarà strutturato in 10 incontri settimanali di 2 ore ciascuno extracurricolari, in cui i ragazzi saranno introdotti al mondo del cinema per realizzare un cortometraggio, a partire dal soggetto iniziale, alla scrittura della sceneggiatura, fino al lavoro sul set e alla post-produzione. 

A corollario del corso verranno proposti agli studenti alcuni incontri con registi, produttori, sceneggiatori e altri professionisti del mondo del cinema di valore.

 

Obiettivi del corso saranno lo sviluppo delle capacità creative, critiche e analitiche degli studenti partecipanti, sia per aiutarli a vedere in modo diverso i prodotti dell'industria cinematografica e/o della narrativa, che per permettergli di esprimersi autonomamente attraverso un linguaggio così efficace.

Parte fondamentale degli obiettivi sarà lo sviluppo della capacità di lavorare in gruppo, rispettando le scadenze nel pieno rispetto reciproco. Il mondo del cinema, infatti, permette di mettere alla prova le capacità del singolo in relazione al gruppo.

  

Risultato finale del corso sarà la realizzazione di un cortometraggio che verrà presentato a fine anno, insieme ai cortometraggi delle altre scuole durante una serata dedicata, in un cinema cittadino.

 

La presentazione del corso annuale avverrà anche attraverso una serata organizzata all’interno delle attività di Aula Magna Viva, con la proiezione dei cortometraggi realizzati nei precedenti anni scolastici a tematica “cinema, scuola e resistenza”.

 

I destinatari del corso saranno individuati autonomamente tra gli studenti della scuola interessati.

 

La quota di iscrizione al corso è di €130,00 ed è comprensiva delle lezioni, della partecipazione al set e della produzione vera e propria del corto.

 

I tempi di realizzazione e il calendario delle 10 lezioni del corso verranno stesi una volta definiti i partecipanti, anche se si preferirebbe concentrare le lezioni ad inizio anno scolastico.

 

Una seconda parte del corso sarà dedicata interamente agli studenti del Liceo Musicale (o ad altri studenti della scuola interessati e con competenze adeguate) per imparare a scrivere le colonne sonore. La quota di iscrizione a questa parte del corso sarà di €90,00.

Si tratterà di svolgere 8 incontri di 2 ore ciascuna più 2 incontri in sala di registrazione (sempre in orario extracurricolare) in cui produrre le colonne sonore per i cortometraggi realizzati anche dalle altre scuole partecipanti al progetto cinema nelle scuole.

Obiettivi:
Sviluppo delle capacità creative, critiche e analitiche, Messa in gioco diretta in relazione a temi di attualità, Rispetto dei timing di lavoro, Sviluppo delle capacità di teamwork, Confronto con il mondo del lavoro, Scoperta, consapevolezza e conoscenza di sé, Compiti di realtà, Cittadinanza attiva
Destinatari:
Gli studenti interessati di tutta la scuola
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
ottobre-aprile
Orario:
10 incontri di due ore pomeridiane
Responsabile:
Nuccini

Questo progetto è finalizzato a motivare gli studenti, attraverso la partecipazione a concorsi musicali e ad uscite musicali, anche in forma di "workshop" (lezioni-concerto, presentazioni, seminari a carattere laboratoriale, ecc.). Queste esecuzioni esterne all'Istituto, saranno gestite in maniera flessibile, attraverso collaborazioni con enti esterni ( es. progetti di rete di scuole) e associazioni culturali. ( es: associazione Amici della Musica Bicocca). Gli studenti saranno preparati nel corso delle lezioni curricolari, solo occasionalmente e in caso di necessità, alcune prove protrebbero essere programmate in orario extrascolastico. Le varie attività saranno svolte, preferibilmente, in orario extrascolastico, per non interferire con altri insegnamenti. Questo progetto risulta pertanto una sorta di "contenitore" che ogni docente può riempire o aggregandosi a iniziative in corso, o promuovendo uscite autonome, di cui sarà responsabile. Le varie attività effettivamente realizzate verranno inserite al momento della relazione finale. A tal riguardo il dipartimento di musica fa presente che il monte ore indicato è puramente indicativo e che possa aumentare di almeno 10-20 ore progetto per ogni uscita didattica concretizzata. Informazioni di carattere generale come bandi concorso, ecc., verranno inoltrate al dipartimento, come di consueto, dai proff. D'Urso e/o Perugini. Progetti d'Istituto

Obiettivi:
Valorizzare e motivare gli studenti di esecuzione-interpretazione , Sviluppare la capacità di suonare in pubblico , Aprire le attività del liceo musicale al territorio
Destinatari:
Studenti e docenti del liceo musicale
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Tutto l'anno
Orario:
preferibilmente extracurricolare
Responsabile:
Canu Adriana

Partecipazione al concorso ‘Fotografa i tuoi simboli’ promosso dalla Regione Lombardia con l’intento di valorizzare la conoscenza degli elementi simbolici del patrimonio culturale, promuoverne la registrazione e contrastarne l’indebito sfruttamento.

L’iniziativa è promossa in collaborazione con il Centro interuniversitario di studi sul simbolico (Università degli Studi di Milano) e il Centro Speciale di Scienze e Simbolica dei Beni Culturali (Università degli Studi dell’Insubria) che cureranno, in sinergia con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia (MiUR), un corso di formazione accreditato della durata di 25 ore (gennaio-marzo 2020), aperto a tutti, su i seguenti temi: Simbologia politica, Storia del simbolo, Diritto d'autore. oltre che una conferenza pubblica (aprile 2020).

Categorie di partecipazione: simboli di comunità, simboli  di territorio, simboli di regione. Il Concorso fotografico diviene mezzo per conoscere un insieme di soggetti e oggetti, espressione del sentire degli studenti, e un percorso di sensibilizzazione fatto in sinergia con il docente di riferimento di ogni studente. 

L’istituto partecipante o i docenti interessati dovranno iscriversi inviando l’apposita scheda di partecipazione attraverso il portale Bandi online della Regione Lombardia dal 1 settembre 2019 al 30 novembre 2019.  Entro le ore 24 del 22 marzo 2020 dovrà pervenire la documentazione prevista dal regolamento.

Per maggiorni informazioni: https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioBando/servizi-e-informazioni/enti-e-operatori/cultura/beni-culturali/concorso-fotografia-i-tuoi-simboli/concorso-fotografa-i-tuoi-simboli

Obiettivi:
educazione all’immagine: il linguaggio fotografico nei suoi aspetti tecnici e artistici, sensibilizzazione sul valore simbolico dei Beni culturali, sensibilizzazione e valorizzazione della proprietà intellettuale legata alla produzione di immagini, competenze di cittadinanza e costituzione: informazioni basilari sul diritto d’autore
Destinatari:
classi terze, quarte e quinte
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
trimestre/pentamestre
Orario:
mattina/pomeriggio
Responsabile:
massimo gatti

Vedi PTOF

Obiettivi:
Vedi PTOF
Destinatari:
Vedi PTOF
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Settembre 2019 - Settembre 2020
Orario:
Curricolare ed extracurricolare
Responsabile:
Leonardi Rolanda

Corso di teatro finalizzato alla sviluppo di capacità espressive e alla conoscenza del proprio corpo, attraverso il "gioco teatrale" e alla rappresentazione di uno spettacolo di fine corso.

Obiettivi:
Sviluppare una maggiore fiducia in sè Migliorare la capacità di relazionarsi con i compagni Stimolare l'immaginazione e la creatività Portare alla luce ed esplorare le qualità sensibili dell'individuo e del gruppo
Destinatari:
Studenti di classi diverse
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
Novembre-Maggio
Orario:
15-17.30
Responsabile:
Barbuti, Nuccini

Questo progetto è finalizzato a promuovere il "dialogo" e il confronto fra strumenti acustici e strumenti elettronici. Partendo da brani del repertorio elettroacustico di compositori delle avanguardie passate, gli allievi vengono incentivati ad esplorare il repertorio contemporaneo, le "tecniche estese" in uso nella prassi esecutiva del secondo '900 degli strumenti acustici studiati, il loro rapporto nella dimesione suono/segno e le modulazioni del suono in tempo reale. Si cercherà di coinvolgere almeno un musicista esterno in grado di presentare una interessante ed efficace panoramica dello "stato dell'arte" in campo strumentale ed elettroacustico. All'interno di questo progetto i docenti coordineranno anche audio/videoriprese di saggi/concerti/performance realizzate dagli studenti dell'Istituto. Nell'anno in corso verrà sviluppata la tematica relativa all'"Ambient music". E' prevista anche una condivisione degli eventi in programma ( e.g. il consueto Workshop di tecnologie musicali ) con docenti e studenti del liceo musicale "V. Gambara" di Brescia.

Obiettivi:
Produzione ed esecuzione di brani acusmatici e strumentali con live electronics.
Destinatari:
Allievi e docenti del liceo musicale
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Annualità
Orario:
Preferibilmente extracurricolare
Responsabile:
Marco Bossi

Promuovere e valorizzare le attività interne mediante la produzione e la diffusione di materiali foto/audio/video attraverso le piattaforme social.

Le piattaforme social sono un importante mezzo di comunicazione, e uno strumento grazie al quale condividere contenuti belli e interessanti. La Scuola nella società della comunicazione è chiamata ad agire anche nelle realtà digitali, sfruttandone positivamente le potenzialità senza per questo aderire alla cultura vuota dell'apparire. Il progetto si propone di curare il volto del Liceo Musicale sulle piattaforme social più importanti, in modo da condividere diffusamente contenuti e informazioni riguardanti l'attività interna del Liceo.

 

OBIETTIVI 
Promuovere e valorizzare le attività interne mediante la stesura di un progetto grafico uniforme per saggi, seminari, concerti tematici, masterclass ecc, per ciò che concerne la realizzazione dei programmi di sala e delle locandine;

Facilitare la comunicazione e la circolazione delle informazioni all'interno dell'Istituto mediante l'utilizzo delle piattaforme social e la stampa/affissione di locandine;

Facilitare la comunicazione e la circolazione delle informazioni all'esterno dell'Istituto con particolare riferimento alle famiglie, mediante la creazione di una mailing list da utilizzarsi esclusivamente per la circolazione delle informazioni relative ai saggi, seminari, masterclass e concerti tematici;

Potenziare le competenze degli studenti per ciò che concerne le Tecnologie Musicali, attraverso un diretto coinvolgimento degli stessi nelle fasi di ripresa e di editing dei materiali.

 

ATTIVITA' / PRODOTTI DA REALIZZARE

Materiali foto/audio/video relativi a iniziative del Liceo Musicale (saggi, seminari, masterclasses, concerti tematici);

Materiali audio/video realizzati ad hoc riguardanti gruppi da camera, solisti, formazioni orchestrali/corali;

Progetto grafico uniforme relativo a saggi, seminari, masterclasses, concerti tematici;

Gestione dei profili social: Facebook, Instagram, Youtube (altri).

Obiettivi:
Vedi sintesi progetto
Destinatari:
Alunni, famiglie, docenti, ex docenti, ex alunni, personale ata
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
1 settembre 2019 - 30 giugno 2020
Orario:
Variabile
Responsabile:
Francesca Martinez

 

Vedi PTOF. Area tematica: P7

  • Selezione e organizzazione di uscite in relazione alle proposte di teatri, sale da concerto, cinema, musei, centri culturali del territorio, sia in orario scolastico che extrascolastico.
  • Segnalazione di concorsi letterari ritenuti significativi e qualificanti per il nostro Liceo.
  • Partecipazione a conferenze e lezioni magistrali su tematiche pertinenti a percorsi di studio o all'attualità.

Si cureranno in particolare i rapporti con il cinema Anteo (per es. iniziativa schermi in classe); e teatri di Milano come il Teatro alla Scala  e il Progetto Milano Musica.

Obiettivi:
Favorire la partecipazione consapevole degli studenti alle proposte culturali offerte dal territorio, sia in orario scolastico che extrascolastico. , Approfondire alcune aree legate al percorso disciplinare dello studente., Favorire l’apprendimento attraverso la conoscenza di differenti forme comunicative e molteplici codici linguistici., Contribuire alla formazione estetica dei giovani. , Rinforzare la motivazione., Potenziare le eccellenze.
Destinatari:
Tutti gli studenti dell’Istituto, con attenzione alle discipline caratterizzanti l’indirizzo frequentato.
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Tutto l'anno scolastico
Orario:
Mattiniero, pomeridiano e serale
Responsabile:
PROF. ANDREA PERUGINI

Organizzazione e realizzazione di saggi di classe per i diversi strumenti musicali e i diversi gruppi di musica d'insieme nel liceo musicale, alla fine dell’anno scolastico ed eventualmente in periodi intermedi (fine del primo quadrimestre; febbraio / marzo) per sviluppare la capacità degli studenti di suonare in pubblico, secondo quanto previsto dagli OSA di Esecuzione e interpretazione, verificare il grado di competenza esecutivo-interpretativa raggiunta, favorire momenti di comunicazione con le famiglie e il territorio.

Obiettivi:
1. Favorire la progressiva acquisizione da parte degli studenti della capacità di suonare con scioltezza in pubblico , 2. Creare concrete situazioni per la valutazione delle competenze musicali acquisite, 3. Favorire momenti di comunicazione della scuola con le famiglie e il territorio
Destinatari:
Tutti gli studenti di strumento del liceo musicale.
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Saggi finali (tutti gli strumenti): maggio - giugno. Saggi intermedi (per alcuni strumenti): I periodo: dicembre; II periodo: febbraio - marzo, con date definite in appositi calendari che verranno di volta in volta pubblicati.
Orario:
Pomeridiano e serale.
Responsabile:
Pessina Cristina

Il progetto è finalizzato da un lato a  stimolare e migliorare la fluency della lingua 2 in funzione della crescita personale dei ragazzi e del'acquisizione delle certificazioni internazionali e dall'altro a promuovere la collaborazione e la capacità di relazionarsi all'interno del gruppo dei pari.

Obiettivi:
Potenziare le proprie abilità linguistiche, Sviluppare la fiducia in se stessi, Migliorare la capacità di relazionarsi con i compagni, Riflettere sull'importanza del lavoro di team
Destinatari:
Studenti di classi diverse
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Ottobre-Maggio
Orario:
pomeriggio
Responsabile:
Massimo Orlando

Vedi PTOF

Obiettivi:
Vedi PTOF
Destinatari:
Vedi PTOF
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
Anno Scolastico
Orario:
Da calendarizzare mensilmente, previa autorizzazione del Dirigente Scolastico.
Responsabile:
Marco Bossi

Tenca Music Lab è un laboratorio di formazione e promozione culturale, finalizzato allo studio e all'esecuzione di musica contemporanea appositamente composta per il Liceo Musicale, anche con finalità didattica.

La realizzazione del progetto è subordinata all'ottenimento di un finanziamento da parte di un ente pubblico o privato

 

Obiettivi

- familiarizzare con linguaggi musicali nuovi;

- sviluppare competenze tecnico-espressive relative all'esecuzione della musica moderna e contemporanea;

- produzione di un nuovo repertorio musicale pensato per il Liceo Musicale, anche a carattere didattico;

- sviluppare competenze nell'ambito della creazione e promozione di attività culturali.

 

Attività/prodotti da realizzare

- Studio e ricognizione del repertorio già esistente anche mediante l'acquisto di spartiti e incisioni;

- Incontri con compositori aventi in oggetto tecniche e strategie dell'attività compositiva;

- Visita a istituzioni culturali del territorio che si occupano della promozione del repertorio musicale moderno e contemporaneo;

- Individuazione di compositori per la commissione di nuovi prodotti musicali, innovativi, anche inerenti la musica elettronica/digitale;

- Studio delle partiture attraverso prove a sezioni e prove d'assieme, lavorando a stretto contatto con i compositori;

- Pubblica esecuzione dei lavori musicali inediti;

- Progettazione e realizzazione di una campagna di promozione dell'evento anche con il supporto di professionalità esterne esperte nell'ambito della promozione degli eventi culturali;

- Pubblicazione delle partiture attraverso un'edizione a stampa/on line;

- Incisione dei lavori con l'utilizzo dell'attrezzatura tecnologica del Liceo;

 

Il laboratorio è totalmente gratuito e si svolge in ambito curricolare ed extracurricolare.

Scansione temporale

Fase 1: Progettazione e partecipazione a bandi di gara per l'assegnazione di un finanziamento da parte di enti pubblici o privati. Gennaio-Marzo 2020

Fase 2: Realizzazione. Settembre 2020 - Giugno 2021

Fase 3: Rendicontazione e verifica. Giugno - Dicembre 2021

 

Obiettivi:
Vedi sintesi progetto
Destinatari:
Studenti, Ex Studenti, studenti iscritti ad altri istituti di istruzione musicale e artistica, pubblici e privati, anche di ordine superiore (età non superiore ai 35 anni)
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
1 settembre 2019 - 30 giugno 2020
Orario:
Variabile
Responsabile:
Marco Bossi

Tenca Music Lab è un laboratorio di formazione e promozione culturale, finalizzato allo studio e all'esecuzione di musica contemporanea appositamente composta per il Liceo Musicale, anche con finalità didattica.

 

Obiettivi

- familiarizzare con linguaggi musicali nuovi;

- sviluppare competenze tecnico-espressive relative all'esecuzione della musica moderna e contemporanea;

- produzione di un nuovo repertorio musicale pensato per il Liceo Musicale, anche a carattere didattico;

- sviluppare competenze nell'ambito della creazione e promozione di attività culturali;

 

Attività/prodotti da realizzare

- Studio e ricognizione del repertorio già esistente anche mediante l'acquisto di spartiti e incisioni;

- Incontri con compositori aventi in oggetto tecniche e strategie dell'attività compositiva;

- Visita a istituzioni culturali del territorio che si occupano della promozione del repertorio musicale moderno e contemporaneo;

- Individuazione di giovani compositori (età non superiore ai 35 anni) per la commissione di nuovi prodotti musicali, innovativi, anche inerente la musica elettronica/digitale;

- Studio delle partiture attraverso prove a sezioni e prove d'assieme, lavorando a stretto contatto con i compositori;

- Pubblica esecuzione dei lavori musicali inediti;

- Progettazione e realizzazione di una campagna di promozione dell'evento anche con il supporto di professionalità esterne esperte nell'ambito della promozione degli eventi culturali;

- Pubblicazione delle partiture attraverso un'edizione a stampa/on line;

- Incisione dei lavori con l'utilizzo dell'attrezzatura tecnologica del Liceo;

 

Il laboratorio è totalmente gratuito e si svolge in ambito curricolare ed extracurricolare.

La realizzazione del progetto è subordinata all'ottenimento di un finanziamento da parte di un ente pubblico o privato

 

Obiettivi:
(vedi sintesi del progetto)
Destinatari:
Potenzialmente tutti gli studenti, Ex studenti, studenti iscritti ad altri istituti di istruzione musicale e artistica, pubblici e privati, anche di ordine superiore (età non superiore ai 35 anni);
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
1 settembre 2020 - 30 giugno 2021
Orario:
Variabile
Responsabile:
Marco Bossi

Tenca Music Lab è un laboratorio di formazione e promozione culturale, finalizzato allo studio e all'esecuzione di musica contemporanea appositamente composta per il Liceo Musicale, anche con finalità didattica.

 

Obiettivi

- familiarizzare con linguaggi musicali nuovi;

- sviluppare competenze tecnico-espressive relative all'esecuzione della musica moderna e contemporanea;

- produzione di un nuovo repertorio musicale pensato per il Liceo Musicale, anche a carattere didattico;

- sviluppare competenze nell'ambito della creazione e promozione di attività culturali;

 

Attività/prodotti da realizzare

- Studio e ricognizione del repertorio già esistente anche mediante l'acquisto di spartiti e incisioni;

- Incontri con compositori aventi in oggetto tecniche e strategie dell'attività compositiva;

- Visita a istituzioni culturali del territorio che si occupano della promozione del repertorio musicale moderno e contemporaneo;

- Individuazione di giovani compositori (età non superiore ai 35 anni) per la commissione di nuovi prodotti musicali, innovativi, anche inerente la musica elettronica/digitale;

- Studio delle partiture attraverso prove a sezioni e prove d'assieme, lavorando a stretto contatto con i compositori;

- Pubblica esecuzione dei lavori musicali inediti;

- Progettazione e realizzazione di una campagna di promozione dell'evento anche con il supporto di professionalità esterne esperte nell'ambito della promozione degli eventi culturali;

- Pubblicazione delle partiture attraverso un'edizione a stampa/on line;

- Incisione dei lavori con l'utilizzo dell'attrezzatura tecnologica del Liceo;

 

Il laboratorio è totalmente gratuito e si svolge in ambito curricolare ed extracurricolare.

La realizzazione del progetto è subordinata all'ottenimento di un finanziamento da parte di un ente pubblico o privato

 

 

Obiettivi:
Vedi sintesi del progetto
Destinatari:
Alunni del Liceo Musicale, Ex alunni del Liceo Musicale, - studenti iscritti ad altri istituti di istruzione musicale e artistica, pubblici e privati, anche di ordine superiore (età non superiore ai 35 anni);
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
1 settembre 2020 - 30 giugno 2021
Orario:
Variabile
Responsabile:
Canu Adriana

L'Accademia del Cinema Italiano - Premi David di Donatello è risultata assegnataria insieme ad Anica di un contributo del Bando del MIUR Cinema per la Scuola "Buone pratiche, Rassegne e Festival", volto a sostenere l'educazione al cinema nelle scuole italiane.

Il progetto didattico e formativo presentato coinvolge l’eccellenza delle professionalità cinematografiche e gli studenti che, insieme ai docenti, saranno introdotti all'interno del percorso creativo che porta alla realizzazione di un film tramite gli autori e tutti i professionisti che hanno partecipato alla realizzazione del medesimo. 

Quattro film recenti vincitori a diverso titolo in importanti e numerose categorie del David di Donatello, verranno riletti in lezioni-show in 5 località italiane, tra cui Milano. Il titolo in calendario all’Anteo - Palazzo del Cinema a Milano è: ‘Lo chiamavano Jeeg Robot’ di Gabriele Mainetti (Premio David per Miglior regista esordiente, Miglior produttore, Miglior montatore, Migliore attrice protagonista, Miglior attore protagonista, Miglior attrice non protagonista, Miglior attore non protagonista).

Per ogni città sono previste due sessioni (10 ore compelssive) che si svolgeranno in due giorni consecutivi:

  • nella sessione artistica (Anteo, 19/11/2019), preceduta dalla proiezione del film e seguita dall'intervento del cast artistico, si analizzeranno gli aspetti autoriali della creazione di un film;

  • la sessione tecnica (Anteo, 20/11/2019), coordinata da Anica, sarà incentrata su i mestieri e le professioni tecniche legate alla sua realizzazione: dai costumi alla scenografia, dal montaggio alla colonna sonora, agli effetti digitali. Accompagnati dai backstage di lavorazione dei film. 

La partecipazione per le scuole è gratuita.

Per info: http://usr.istruzione.lombardia.gov.it/20190311prot4460/

 

Obiettivi:
maturare conoscenze e competenze nell'uso dei linguaggio cinematografico, maturare conoscenze sulle tecnologie dell'ambito cinematografico, maturare conoscenze sui mestieri e professioni tecniche del cinema
Destinatari:
studenti e docenti della scuola
Risultati:
Tempo:
Curricolare
Periodo:
19/11/2019-20/11/2019
Orario:
8,30-13,30

Area di progetto: 5 - Stage, Viaggi di istruzione e certificazioni esterne

Responsabile:
Leonardi Rolanda

Soggiorno di due settimane all’estero con corsi diurni di lingua e di civiltà, attività culturali, quali cinema, teatro e concerti, visita ai musei e ai monumenti più significativi presenti sul territorio

Obiettivi:
Approfondimento della conoscenza della lingua e della cultura francese
Destinatari:
Classi IV G e IV L linguistico
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
15- 28 marzo 2020
Orario:
8.00-22.00
Responsabile:
Massimo Gatti

Vedi PTOF

Obiettivi:
Vedi PTOF
Destinatari:
Vedi PTOF
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Ottobre 2019/Giugno 2020
Orario:
Curricolare ed extracurricolare
Responsabile:
Francesca Lacaita

Essendo il Liceo Tenca "Scuola Ambasciatrice del Parlamento Europeo", si è sentita l'esigenza di offrire agli studenti "ambasciatori", ai loro compagni di classe e ad altri studenti l'opportunità di consolidare la loro preparazione e la loro esperienza nelle tematiche europee con un programma di incontri e una visita didattica al Parlamento Europeo di Strasburgo. Queste attività intendono inoltre stimolare l'interesse degli studenti del Liceo Tenca a diventare a loro volta "Ambasciatori Junior del Parlamento Europeo"

Obiettivi:
Consapevolezza del processo di integrazione europea, Consapevolezza delle tematiche e delle problematiche connesse al processo di integrazione europea, Conoscenza delle istituzioni europee, Individuazione di futuri studenti ambasciatori
Destinatari:
Gli attuali studenti ambasciatori e le loro classi. Gli studenti delle attuali classi terze
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Ottobre 2019-Maggio 2020
Orario:
diversificato
Responsabile:
Zurlo Anna Teresa

Scrivi qui un breve riassunto del progetto

La finalità del corso di cinese HSK1 è di fornire agli studenti partecipanti gli elementi di base della lingua cinese per sostenere una conversazione elementare su argomenti di uso quotidiano. Saranno presentate le strutture grammaticali di base della lingua e il sistema di scrittura. Si offre agli studenti la possibilità di iniziare lo studio della lingua cinese in vista di un percorso formativo completo e di future opportunità lavorative. Il corso consta di 40 ore e sarà tenuto dall' insegnante madrelingua cinese, dell' Università degli Studi di Milano-Bicocca, prof.ssa Jia Yaqin. Le lezioni (20 in totale) si terranno a scuola, una volta alla settimana, di pomeriggio.

Contenuti

  • fonetica (trascrizione PinYin)

  • elementi di scrittura (circa 150 ideogrammi)

  • struttura grammaticale di base, basi lessicali e conversazione.

  • Il corso si attiverà con un minimo di 15 iscritti.

calendario delle lezioni

     Mese          Data                                                         

novembre 5,12,19,26
dicembre 3,10,17
gennaio 8,14,21,28,
febbraio 4,11,18,25
marzo 3,11,31
aprile 7,22
Obiettivi:
Capacità( scritta e orale) di comunicare in contesti di vita quotidiana, essere in grado di sostenere l'esame HSK1 corrispondente al livello A1 de Quadro Comune Europeo di Riferimento QCER per la conoscenza delle lingue.
Destinatari:
Studenti dell'Istituto
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
Novembre -Maggio
Orario:
Pomeridiano
Responsabile:
Orlando F.

Si veda PTOF

Obiettivi:
Si veda PTOF
Destinatari:
Si veda PTOF
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
Si veda PTOF
Orario:
Si veda PTOF
Responsabile:
ZANCHETTA PAOLA

Gara di sci (slalom ed eventualmente snowboard) ​​​tra gli studenti del Liceo Tenca in possesso delle necessarie capacità tecniche

Obiettivi:
praticare sport in ambiente naturale, promuovere la socializzazione fra studenti dell'Istituto con una passione comune, sviluppare la capacità di svolgere una competizione, imparare ad affrontare e gestire difficoltà e ansia da prestazione
Destinatari:
tutti gli studenti del liceo interessati ed aventi le necessarie capacità tecniche
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
una giornata nella seconda metà di gennaio o febbraio (dipende dall'innevamento)
Orario:
8.00-18.00
Responsabile:
C.Pessina

Il progetto prevede sia la preparazione degli studenti a sostenere gli esami di certificazione esterna nelle varie lingue, che le fasi di iscrizione agli esami e poi comunicazione dei risultati ai vari docenti di lingue. I corsi saranno tenuti nelle ore pomeridiane, saranno a pagamento e potranno essere attivati con la presenza di almeno 10 iscritti.

Obiettivi:
Vedi PTOF
Destinatari:
Studenti di tutto l'istituto
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
Anno Scolastico
Orario:
Pomeridiano
Responsabile:
Boglione Raffaella

Il progetto consiste in uno scambio culturale tra una classe seconda del nostro liceo linguistico, che studia spagnolo, con un gruppo di studenti dell istituto Fernando de Rojas di Salamanca. Prevede due soggiorni speculari: il primo a Milano, quando saremo noi ad accogliere i nostri ospiti salmantini, il secondo a Salamanca quando i nostri studenti saranno ospitati.

Il progetto prevede un coinvolgimento e un aiuto importante delle famiglie, che organizzeranno l accoglienza in famiglia, le attività dell intero fine settimana, il momento del pranzo e i momenti dopo le attività pomeridiane.

La scuola organizzerà le attività mattutine e pomeridiane, ma non sarà responsabile nei momenti della pausa pranzo. Il rientro a casa, come di consueto, sarà autonomo. 

La settimana di scambio si svolgerà a metà ottobre, gli alunni spagnoli saranno ospitati dalle famiglie italiane, mentre all inizio di maggio i nostri ragazzi saranno ospiti delle famiglie straniere

 

Obiettivi:
Promuovere l ospitalità con ragazzi stranieri Consentire agli studenti di beneficiare educazione e mentalità diverse, arricchendo le proprie capacità di analisi Sperimentare metodi didattici ed ambienti scolastici alternativi, Comunicare esclusivamente in lingua straniera inglese e spagnolo (gli studenti salmantini fortunatamente non studiano l italiano), Occuparsi, prendersi cura, guidare, avere la responsabilità di un "fratello" salmantino con cui condividere ogni cosa e momenti
Destinatari:
Classe 2G del Liceo Llinguistico
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Prima metà di ottobre / prima settimana di maggio
Orario:
Prima fase una settimana / seconda fase una settimana
Responsabile:
Rimoldi Enrica

Ampliamento delle conoscenze e della pratica di sport in ambiente naturale

Obiettivi:
migliorare la tecnica dei fondamentali della pallavolo, avvicinarsi a sport poco praticati, praticare sport in ambiente naturale, socializzare con compagni di classe e di altre classi, rapportarsi con compagni di altre scuole e città, mettere in pratica i comportamenti sportivi appresi negli anni precedenti, arricchire le esperienze di convivenza sociale che concorrono al raggiungimento delle competenze chiave di cittadinanza
Destinatari:
verrà proposto agli alunni di alcune classi quarte
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Aprile/Maggio
Orario:
tutto il giorno
Responsabile:
Dell'Acqua Laura

Il progetto complessivamente segue le linee guida degli stage linguistici dell'Istituto, ma si differenzia per lo svolgimento di 40/50 ore di alternanza scuola lavoro in imprese e nel volontariato sociale e ambientale. 

Obiettivi:
Approfondimento della conoscenza della lingua e della cultura spagnola in un ambito sia scolastico che lavorativo
Destinatari:
Quarta H
Risultati:
Tempo:
Curricolare
Periodo:
Pentamestre
Orario:
9.00-22.00
Responsabile:
Di Palma Mara

Soggiorno-studio di due settimane in Germania con frequenza di un corso di lingua e civiltà tedesca al mattino, visite pomeridiane o di un’intera giornata a luoghi di interesse culturale presenti sul territorio. Gli studenti risiedono a coppie presso famiglie tedesche.

 

Obiettivi:
Potenziamento della competenza comunicativa e affinamento delle capacità di ascolto , Approfondimento della conoscenza della cultura e della civiltà tedesca
Destinatari:
Classi quinte del Liceo Linguistico
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
15 - 28 marzo 2020
Orario:
Intero periodo
Responsabile:
D'Angelone, Pessina

Lo stage linguistico all'estero offre la possibilità di verificare, attraverso l’esperienza sul campo,  le conoscenze acquisite sul piano teorico in classe. L’attività viene proposta a tutta la classe che può così condividere l’esperienza unica di trascorrere assieme una settimana in un paese di lingua inglese. Gli studenti, ospitati in famiglia, seguono un corso di lingua  al quale si aggiungono attività culturali e ludiche proposte dalla scuola inglese di riferimento.

Quest'anno si svolgerà tra il 15 marzo e il 28 marzo 2020 e vedrà coinvolte le seguenti classi che sono state dichiarate idonee dai rispettivi consigli di classe: 3A LES, 3C SU,3M SU, 4O LM, 4P LM.

Obiettivi:
Vedi PTOF
Destinatari:
Classi terze e quarte LES, SU, LU
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
15-28 Marzo 2020
Orario:
Intero periodo
Responsabile:
R.Raimondo

Lo stage linguistico all'estero offre la possibilità di verificare, attraverso l’esperienza sul campo,  le conoscenze acquisite sul piano teorico in classe. L’attività viene proposta a tutta la classe che può così condividere l’esperienza unica di trascorrere assieme due settimane in Inghilterra. Gli studenti, ospitati in famiglia, seguono un corso di lingua inglese al quale si aggiungono attività culturali e ludiche proposte dalla scuola inglese di riferimento, la Kent School of English di Broadstairs nel Kent.

Quest'anno si svolgerà tra il 15 al 28 marzo 2020  per le quattro classi terze del Liceo Linguistico: 3G, 3H, 3I, 3L.

Obiettivi:
Vedi PTOF
Destinatari:
Classi terze Liceo Linguistico
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
15 - 28 marzo 2020
Orario:
Intero periodo
Responsabile:
Boglione Raffaella

Lo Stage in Spagna prevede un soggiorno all'estero di 15 giorni per studio e approfondimento della lingua spagnola e uso e costumi della Spagna. Esperienza di vita quotidiana in famiglia, lezioni in lingua impartite da professori madrelingua con un approccio reale all'uso della lingua: lezioni svolte in classe,  per strada, questionari in bar, supermercati, musei, scambi di idee e confronti con cittadini sevigliani su diverse tematiche, esperienze in famiglia e fuori. Visite della citta ed escursioni nella regione: attività pomeridiane organizzate dalla scuola sevigliana o dall'accompagnatore prof.ssa  Boglione,obbligatorie tutti i pomeriggi. Vita in famiglia.

Obiettivi:
Rafforzare le conoscenze in lingua spagnola, migliorare l'autonomia nell'organizzazione del quotidiano e nelle nuove situazioni che si verranno a creare, migliorare i rapporti con i compagni, fare nuove amicizie
Destinatari:
Classe 5^G Liceo linguistico
Risultati:
Tempo:
Curricolare
Periodo:
15 marzo 2020 / 29 marzo 2020
Orario:
intera giornata
Responsabile:
Zurlo Anna Teresa

Il progetto su propone di offrire agli studenti dell'istituto occasioni di arricchimento culturale, di ampliamento e potenziamento delle competenze disciplinari, di crescita della personalità e della cittadinanza, anche europea, e di sviluppo interculturale.

 

Obiettivi:
integrazione culturale attraverso una conoscenza diretta di aspetti storico artistico/ambientali e culturali del proprio o di un altro paese mediante visite e viaggi di istruzione in Italia e all'estero., Integrazione della preparazione disciplinare e/o , di ndirizzo attraverso attività quali visite a mostre, musei, città di interesse storico-artistico, realtà scientifiche., Partecipazione a iniziative culturali o manifestazioni sportive. , Crescita individuale, educazione alla convivenza e sviluppo della , capacità di socializzazione attraverso esperienze formative significative e la condivisione di momenti di vita al di fuori del contesto classe.
Destinatari:
Gli studenti dell'Istituto
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
settembre- maggio
Orario:
tutta la giornata

Area di progetto: 6 - Integrazione alunni diversamente abili e DSA

Responsabile:
Nadia Silvestrin

Scrivi qui un breve riassunto del progetto

Obiettivi:
Favorire l'ingresso dei nuovi studenti che presentano un DSA nei loro Consigli di classe in tempi adeguati.
Destinatari:
studenti con DSA, nuovi iscritti classi prime
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
da febbraio a Luglio
Orario:
da definire
Responsabile:
Nadia Silvestrin

Dislessia Amica Livello Avanzato consiste in un percorso formativo gratuito, su piattaforma e-learning.

Attraverso percorsi metodologici, materiali di approfondimento, indicazioni operative e video lezioni, il corso si propone di orientare la didattica e la struttura organizzativa della scuola al fine di valorizzare ed incentivare modalità e strategie di apprendimento più funzionali per gli studenti con DSA. 

Tutte le informazioni relative ai contenuti sono visibili sul sito dell'AID.

 

Obiettivi:
Incrementare l'uso delle strategie inclusive nell'istituto
Destinatari:
tutti i docenti interessati
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
da ottobre e dicembre
Orario:
libero
Responsabile:
Nadia Silvestrin

L’istruzione domiciliare si propone di garantire il diritto/dovere all'apprendimento nonché di prevenire le difficoltà  delle studentesse  e  degli studenti colpiti da gravi patologie o impediti a frequentare la scuola.

Il nostro istituto sostiene la possibilità di attivare il progetto di istruzione domiciliare (ID) quando uno studente si ammala e si prevede resti assente da scuola per un periodo superiore ai 30 giorni (anche non continuativi) istitutendo l'accantonamento di appositi fondi per il pagamento delle ore aggiuntivie richieste, attraverso la contrattazione  e dopo l'approvazione del Consiglio d'istituto.

La scuola può venire  a conoscenza della situazione dalla famiglia dell’alunno malato o dalla scuola in ospedale in cui è o è stato ricoverato.

Cosa devono fare i docenti del CDC quando è necessario attivare un progetto di Istruzione Domiciliare?

Il coordinatore deve prendere contatti con la famiglia e conoscere la situazione dell’alunno malato; se l’alunno è ricoverato in un ospedale in cui è attiva una sezione di scuola in ospedale deve rivolgersi anche al docente referente.
Successivamente famiglia, Consiglio di Classe, e docente referente della scuola in ospedale redigono un piano didattico personalizzato (si propone il PPA, un Piano Personalizzato per l'Apprendimento) individuando le discipline che saranno oggetto di insegnamento (non devono essere necessariamente tutte quelle insegnate nell’anno scolastico), contenuti minimi, modalità di valutazione e metodologie didattiche (si possono anche prevedere collegamenti on line con la classe, se possibili) . In questi casi, considerati BES,  le ore di assenza dell'alunno ricoverato  non rientrano nel computo, durante lo scrutinio, per la non ammissione alla classe successiva.

Obiettivi:
Favorire il successo formativo
Destinatari:
Tutti gli studenti che ne hanno bisogno
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
da definire
Orario:
da definire
Responsabile:
Nadia Silvestrin

Attivazione di uno sportello  settimanale di supporto ai casi di studenti con BES, rivolto a studenti, docenti e genitori.

Obiettivi:
Fornire supporto tecnico e facilitare le relazioni tra i diversi soggetti coinvolti nella corretta inclusione degli studenti con BES per sostenere il loro successo formativo
Destinatari:
Tutte le classi in tutte le loro componenti
Risultati:
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
da ottobre a maggio
Orario:
da definire
Responsabile:
Nadia Silvestrin

Il progetto nasce all'interno della programmazione del dipartimento di musica che si propone di meglio comprendere l'impatto dei DSA sulla didattica delle materie specifiche dell'indirizzo.

Il percorso proposto si struttura su 2 giornate di lavoro( 8/10 ore complessive) e si avvale della professionalità di due esperti del settore: la prof.ssa Bufano e il prof. Antonietti

La modalità di lavoro sarà laboratoriale e cercherà di attivare osservazioni e strategie di maggior efficacia per la crescita del successo formativo di tutti gli studenti.

 

Obiettivi:
Diffondere una maggior cultura dell'accoglienza degli studenti con DSA , Fornire prospettive di condivisione del tema, Incrementare le competenze specifiche dei docenti delle materie musicali in merito all'impatto dei DSA sulle materie d'indirizzo, Incoraggiare l’applicazione di una didattica veramente personalizzata, modellata sui bisogni dell’allievo, Fornire spunti pratici efficaci per l'affronto delle problematiche specifiche delle materie più esecutive e strumentali, Valorizzare al meglio le potenzialità degli studenti con DSA e le risorse del gruppo docenti
Destinatari:
Tutti i docenti interessati all'interno del dipartimento di musica
Risultati:
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
da definire
Orario:
da definire

Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.67 del 08/05/2019 agg.08/07/2019